Altro week end in chiaro-scuro per la Libertas Femminile, vincono solo le Giovanissime

Vincono ancora le Giovanissime, sconfitta di misura per la prima squadra, male la Juniores.

Sono ancora una volta le piccole rossonere del team Giovanissime a regalare l’unica gioia del week end alla Libertas femminile, sconfitta sia in Serie C che nel campionato Juniores.

Le Giovanissime di mister Del Carlo ottengono la seconda vittoria consecutiva battendo 1 a 0 il Rinascita Doccia, al termine di una gara ben giocata dalle rossonere, che in più occasioni hanno sfiorato il gol del raddoppio. Il gol vittoria porta la firma di Ciari, in gol al terzo minuto di gara.

Giornata da dimenticare invece per le Juniores che perdono 5 a 0 il match casalingo contro
l’Empoli, formazione di categoria superiore che partecipa al campionato Primavera. Per le ospiti a
segno Valoriani, Lo Vecchio e De Matteis, entrambe autrici di una doppietta.

Il week end rossonero si è concluso con il match di Serie C interno contro il Livorno, che vince 4 a 3 un match rocambolesco e ricco di emozioni. Le ospiti passano on vantaggio con Niccolini ma pochi minuti dopo ci pensa Martinelli a firmare il momentaneo 1 a 1. La gioia delle padrone di casa dura poco e prima dell’intervallo è ancora Niccolini a firmare il nuovo vantaggio livornese. Nella ripresa sono ancora le ospiti ad andare in gol con Tavolario che firma la terza e la quarta rete ospite. Sul 4 a 1 la Libertas si sveglia e prova a reagire: Martinelli firma il 4 a 2, Vergaro sigla la terza rete rossonera, ma la rimonta non si completa e al triplice fischio grande festa per il Livorno che coglie 3 punti fondamentali.

Non stiamo attraversando un buon periodo e i risultati lo testimoniano – ha dichiarato l’allenatrice lucchese Elena BrunoIn questi casi non servono molte parole: bisogna chinare il capo e lavorare duramente per sovvertire questo trend negativo. Complimenti comunque alle ragazze che hanno provato fino alla fine a rimontare lo svantaggio“.

23-10-2017 | Ufficio Stampa

Share Now

Altre notizie

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi